Ti è mai capitato di riconoscere un negozio dal suo profumo (come Stradivarius, Abercrombie & Fitch o Starbucks)? Si chiama marketing olfattivo.

Capita sempre più spesso di entrare nei negozi e di trovare diffusori per ambienti, dai più semplici a quelli di design, che vaporizzano un profumo unico e particolare in grado di avvolgerti appena entri.

Bene! Sappi che queste fragranze non sono scelte a caso, ma maestri profumieri ed esperti marketing si confrontano per scegliere l’insieme delle combinazioni migliori e rendere così più efficace lo scent marketing e l’esperienza del cliente all’interno degli store.

Il marketing olfattivo, va così a completare la brand experience in modo da fidelizzare il cliente facendo si che torni più spesso nel negozio e che acquisti di più.

Se pensi che lo usino solo le aziende che si occupano di retail ti sbagli: da qualche anno, infatti, il diffusore per ambiente è diventato parte integrante dell’arredamento di alberghi, centri sportivi e anche di uffici, permettendo di legare una determinata fragranza ad un luogo ed un marchio ben preciso creando una vera e propria scent signature che caratterizza il proprio brand.

Ma funziona davvero il marketing olfattivo?

Ebbene sì, ci sono diversi studi che dimostrano che il nostro senso dell’olfatto è collegato alla parte del nostro cervello che comanda emozioni e memoria, quindi, se si riesce ad andare a cogliere le note giuste di profumo, possiamo scatenare una reazione emozionale nei clienti rendendo appunto più piacevole la permanenza negli store.

I diffusori per ambienti sono anche parte integrante della vita quotidiana di ognuno di noi: tutti ne abbiamo uno, che sia quello a bastoncini oppure un elemento di design super silenzioso.

Noi, come altre case produttrici, offriamo la possibilità di creare fragranze personalizzate permettondoti di scegliere il profumo personale di casa tua.

In commercio si trovano anche diffusori per ambiente, dotati di connessione bluetooth da collegare allo smartphone in modo da poter scegliere la fragranza da vaporizzare o se accompagnarla con un gioco di luci, insomma, anche noi possiamo avere la nostra scent signature personale per far sentire i nostri ospiti coccolati come in albergo.

News